Energia eolica

L’energia eolica è un tipo di energia rinnovabile che ha origine dalla forza cinetica del vento. Le masse d’aria che si spostano permettendo il fenomeno del vento hanno origine dall’incontro di flussi d’aria con diverse temperature. Questo è dovuto al riscaldamento da parte del Sole delle superfici terrestri, diverse per regione, altezze e densità.

L’energia eolica viene usata oggi per generare elettricità in modo alternativo rispetto all’utilizzo di combustibili fossili. Per questo viene considerata un’energia “pulita”.
Il principale strumento che viene impiegato per questa trasformazione sono le turbine eoliche, alte strutture elettro-meccaniche che attraverso il movimento rotatorio delle proprie pale azionano un generatore di corrente elettrica.

La produzione di energia elettrica da energia eolica è aumentata significativamente negli ultimi decenni. A ciò hanno contribuito in particolare i progressi tecnici, che hanno anche permesso di ridurre i costi.

Secondo un report IEA del 2019, il vento genera 5,28% dell’energia totalmente prodotta a livello globale, considerando anche le fonti di energia fossile. 

In seguito agli accordi di Parigi, l’obiettivo è aumentare la produzione di corrente elettrica da energia rinnovabile fino a raggiungere il 21% della produzione globale entro il 2030.

‍