Energia idroelettrica

L'energia idroelettrica è ottenuta dalla trasformazione di energia cinetica dell’acqua in movimento in elettricità prodotta dagli alternatori.

E’ stata una delle prime fonti di energia ad essere utilizzata per generare elettricità.

‍

Esistono due principali tipologie di impianti idroelettrici:

‍

  • Gli impianti idroelettrici ad acqua fluente, che sfruttano la forza dell’acqua che scorre lungo fiumi e torrenti. Questi impianti sono posizionati nei pressi del corso d’acqua: l’acqua, scorrendo, spinge le pale e mette in moto una turbina.

‍

  • Gli impianti idroelettrici a bacino, nei quali l’acqua non proviene da un fiume o torrente, ma da un bacino (es. lago naturale, lago artificiale prodotto attraverso una diga). In questi impianti l’acqua del bacino viene fatta passare attraverso dei condotti che portano l’acqua fino alle pale della turbina che, messa in rotazione, produce elettricitĂ .