Boyabat Hydroelectric Power Plant

Turchia, Boyabat

2000

Ton CO2 catturata

Alberi piantati

+

Persone coinvolte
Richiedi informazioni
Questo è un progetto certificato Verified Carbon Standard. Scopri di più
La centrale idroelettrica di Boyabat, situata in Turchia, occupa una superficie di 6.000 ettari. Con una capacità di 513 MW, il progetto ha l'obiettivo di generare annualmente 1.370.000 MWh di energia rinnovabile.
Sostengono il progetto
No items found.
Come funziona
Scegliere di sostenere questo progetto internazionale VCS (Verified Carbon Standards) significa contribuire a un corretto approvvigionamento di elettricità alla rete elettrica turca da una fonte rinnovabile. Boyabat Hydroelectric Power Plant è un progetto con una capacità di 513 MW che è stato ideato e pianificato per essere costruito sul fiume Kızılırmak, nelle giurisdizioni di Sinop, dove si trova il corpo della diga, e parzialmente nelle giurisdizioni delle province di Çankırı e Samsun della Turchia. Il fiume Kızılırmak è uno dei più grandi fiumi della Turchia e dà il nome al bacino omonimo che costituisce uno dei 26 grandi bacini idrografici della Turchia. L'elettricità annuale fornita alla rete dal progetto sarebbe stata altrimenti generata dal funzionamento delle centrali elettriche collegate alla rete e dall'aggiunta di nuove fonti di generazione. La riduzione delle emissioni di CO₂ è pari a 580.882 tonnellate, nel rispetto della Social Carbon Methodology (Metodologia del carbonio sociale). Up2You, inoltre, certifica i crediti di carbonio tramite NFT su Blockchain.
Benefici
  • Energia da fonte rinnovabile
  • Cattura di CO₂
  • Miglioramento del sistema energetico
  • Lotta al cambiamento climatico
SDG
Il progetto
Boyabat Hydroelectric Power Plant
contribuisce agli United Nations Sustainable Development Goals (SDG).
Contatta il referente
Contatta