Startup innovativa e sostenibilità
Questo studio è apparso su
24.8.2023
3
minuti
di lettura
minuto

Startup innovativa e sostenibilità: perché le startup riducono le proprie emissioni

In questo articolo vedremo cosa si intende per startup innovativa, quali sono le sue caratteristiche e perché così tante startup innovative investono in sostenibilità ambientale.
Indice contenuti
Indice contenuti
Indice contenuti
In questo articolo
Cosa si intende per startup innovativa?
Le caratteristiche di una startup innovativa
Startup innovative e sostenibilità: come questi 2 mondi sono collegati
Perché una startup innovativa riduce e compensa le proprie emissioni?
Quali sono le startup che investono in sostenibilità? Le testimonianze di chi l’ha già fatto

{summary#bullet-1}

Cosa si intende per startup innovativa?


Una startup innovativa è un’impresa che si contraddistingue per lo sviluppo di soluzioni innovative e ad alto valore tecnologico: per potersi definire a tutti gli effetti una startup innovativa, infatti, l’impresa deve occuparsi della produzione e della commercializzazione di prodotti o servizi con un’elevata matrice tecnologica, che siano in grado di avere un impatto positivo nel settore in cui operano.

La startup innovativa si occupa quindi di portare sul mercato soluzioni nuove e capaci di rispondere a un bisogno, che possano essere riconosciute come un reale progresso.

Chiaramente, una startup innovativa deve rispettare anche alcuni requisiti e, in primis, deve essere iscritta all’apposita sezione del Registro delle Imprese.

Start up innovativa: tecnologia

{summary#bullet-2}

Le caratteristiche di una startup innovativa


Oggi il concetto di startup innovativa è sempre più legato a quello di sostenibilità, tanto che, secondo quanto viene riportato dai dati pubblici del Registro delle Imprese delle startup innovative italiane, ci sono 15.282 imprese ad alto valore tecnologico in ambito energetico (solo nel 2021 ne sono nate il 28,3%) e molte altre che hanno un impatto concreto sulla sostenibilità ambientale.

Come mai? Per capire i motivi di questo legame partiamo col guardare alcune caratteristiche delle startup innovative.

  • Innovazione.
    Come abbiamo visto, si distinguono per la loro capacità di introdurre innovazioni significative nel mercato, che possono riguardare prodotti, servizi, tecnologie o modelli di business. L'obiettivo è quello di offrire qualcosa di nuovo, migliorato o completamente rivoluzionario rispetto a ciò che è attualmente disponibile.
  • Orientamento al mercato.
    Sono focalizzate sul mercato e sulle esigenze dei clienti, tanto che l'ascolto attivo dei consumatori e la ricerca di feedback sono parte integrante del processo di sviluppo dei prodotti e dei servizi.
  • Agilità e adattabilità.
    Sono caratterizzate da un'elevata flessibilità e capacità di adattarsi rapidamente ai cambiamenti del mercato, sono in grado di identificare le opportunità emergenti e di reagire prontamente alle sfide. Questo consente loro di mantenere un vantaggio competitivo e di rimanere rilevanti in un ambiente imprenditoriale in continua evoluzione.
  • Team multidisciplinare.
    Spesso sono costituite da team multidisciplinari composti da individui con diverse competenze e prospettive. Questo consente loro di affrontare in modo completo le sfide e di combinare conoscenze e abilità complementari per sviluppare soluzioni innovative. 
  • Accesso al capitale.
    Normalmente si affidano in parte a finanziamenti esterni per sostenere la propria crescita; possono cercare investimenti da parte di venture capitalist, business angel o partecipare a programmi di incubatori e acceleratori. L'accesso al capitale è fondamentale per finanziare le attività di ricerca e sviluppo, espandere le operazioni e supportare la scalabilità dell'azienda.

Ma come si legano queste caratteristiche alla sostenibilità ambientale?

{summary#bullet-3}

Startup innovative e sostenibilità: come questi 2 mondi sono collegati


Negli ultimi anni, l'attenzione verso la sostenibilità ambientale si è intensificata in tutto il mondo: persone, aziende e istituzioni stanno diventando sempre più consapevoli dell'impatto negativo delle loro azioni sull'ambiente e sulla società, e stanno cercando modi per ridurlo.

In questo contesto, è evidente che una startup innovativa, che nasce per portare innovazione e soluzioni a problemi attuali, debba farsi trovare preparata in quella che oggi è definita da molti come “la più grande sfida del secolo”: la lotta al cambiamento climatico.

Molte di queste startup sono state fondate proprio con questa missione specifica, spinte dalla volontà di affrontare questa grande sfida. Queste realtà considerano la sostenibilità parte integrante del proprio scopo e un modo per realizzare la loro visione a lungo termine.

Noi di Up2You ne siamo un esempio: siamo infatti una startup greentech e  B Corp certificata. ll nostro obiettivo è quello di accompagnare le aziende in percorsi personalizzati verso  una maggiore sostenibilità ambientale, grazie al nostro metodo comprovato (denominato Climate Formula) e all’utilizzo di tecnologie proprietarie che permettono di approcciarsi alla sostenibilità in modo flessibile, rapido e completo, integrando anche aspetti come comunicazione, certificazioni e formazione del personale.

Scopri Up2You!

Ovviamente non tutte le startup innovative nascono con lo scopo di fornire soluzioni per il raggiungimento della sostenibilità ambientale. Altre inseriscono la sostenibilità all’interno dei propri valori aziendali, pur mantenendo un modello di business diverso: molte, per esempio, si impegnano a  ridurre il proprio impatto ambientale attraverso strategie di riduzione e compensazione delle emissioni.

Start up innovativa e sostenibilità

{summary#bullet-4}

Perché una startup innovativa riduce e compensa le proprie emissioni?


Ci sono diversi motivi per i quali oggi le startup innovative investono in sostenibilità ambientale:

  • Vantaggio competitivo.
    L'adozione di pratiche sostenibili può conferire un vero e proprio vantaggio competitivo. Oggi consumatori e consumatrici fanno sempre più attenzione all'impatto ambientale dei prodotti e dei servizi che acquistano, e le imprese che dimostrano un impegno nei confronti della sostenibilità possono conquistare la fiducia e la lealtà dei clienti, differenziandosi dalla concorrenza. Inoltre, l'adozione di soluzioni sostenibili può ridurre i costi operativi a lungo termine, migliorando l'efficienza e la redditività dell'azienda.
  • Innovazione e creatività.
    L'investimento in sostenibilità può stimolare l'innovazione e la creatività all'interno di una startup; l'impegno per la sostenibilità può spingere queste imprese a cercare soluzioni alternative, a esplorare nuove tecnologie, e a sviluppare prodotti e servizi che rispondano alle esigenze del mercato attuale.

  • Responsabilità sociale.
    Le startup innovative spesso sentono una particolare responsabilità nei confronti della società e dell'ambiente in cui operano; da qui l’impegno nell’ affrontare le sfide globali come il cambiamento climatico, la scarsità delle risorse e le disuguaglianze sociali.
  • Accesso al capitale.
    Come abbiamo visto, queste imprese dipendono dal finanziamento esterno per sostenere la loro crescita e, specie negli ultimi anni, gli investitori si sono dimostrati sempre più interessati a sostenere aziende che integrano la sostenibilità nei loro modelli di business; per questo motivo le startup che dimostrano di avere un approccio responsabile nei confronti dell'ambiente e della società hanno maggiori possibilità di attirare investimenti e di accedere a fondi dedicati alla sostenibilità. 

In Europa, infatti, gli investimenti legati al mondo della sostenibilità hanno raggiunto nel biennio 2019-2020 un valore pari a circa 13 miliardi. Un mercato che sta captando enormi interessi economici e imprenditoriali, in grado di svilupparsi in molte aree diverse e che riesce con efficacia a sfruttare le tecnologie innovative, il tutto a vantaggio di modelli di business più sostenibili.

Tra i protagonisti della trasformazione economica non possiamo non menzionare il colosso BlackRock, il primo fondo d’investimento mondiale, che gestisce capitali per 7 trilioni di dollari e che ha deciso di prendere in considerazione solo business orientati alla sostenibilità. La società, in seguito a una recente ricerca, sostiene che il tema della sostenibilità ambientale suscita interesse per più del 89% degli investitori di 27 paesi del mondo e per un portfolio gestito di 25 trilioni di dollari.

{summary#bullet-5}

Quali sono le startup che investono in sostenibilità? Le testimonianze di chi l’ha già fatto


Per aiutarti a capire quali startup hanno già investito in sostenibilità e i motivi che le hanno spinte a farlo, abbiamo raccolto alcune testimonianze di startup nostre clienti che hanno iniziato con Up2You un percorso di sostenibilità ambientale.

SMACE

“In primo luogo, ci preoccupiamo profondamente dell'impatto ambientale delle nostre attività e vogliamo fare la nostra parte per ridurre le emissioni di gas serra. In secondo luogo, crediamo che adottare pratiche sostenibili possa essere un vantaggio competitivo nel mercato moderno. Infatti sempre più aziende scelgono di fare affari con partner responsabili e abbiamo notato un aumento della soddisfazione nei clienti che scelgono di applicare i servizi Up2You ai servizi acquistati tramite SMACE.”

Andrea Droghetti, Co-founder & CEO di SMACE

Qodeup

“Le energie rinnovabili per noi non sono un’opzione, ma sono parte della nostra missione. Per questo abbiamo deciso di collaborare con Up2You: riduciamo il nostro impatto ambientale offrendo anche ai clienti la possibilità di fare scelte in armonia con i propri valori. Un gesto semplice e concreto che si traduce in tonnellate di CO2 assorbite ogni anno.”

Vanessa Matera, Copywriter di Qodeup

WebinWord

“Abbiamo scelto di diventare un'azienda carbon neutral per poter essere un'organizzazione che tiene non solo al suo personale, ma anche al pianeta. Tra molte attività di well-being che dedichiamo al nostro team, abbiamo pensato più in grande, cercando di promuovere il benessere anche per il nostro pianeta. Abbiamo ottenuto un riscontro mediatico immediato, dai nostri clienti che si sono sentiti ancora di più legati a noi, ma anche da nuovi prospect che sono stati colpiti dalla nostra iniziativa. Con Up2You siamo riusciti a unire l'utile al dilettevole in pochissimo tempo.”

Alex Gentili, CHO e Co-founder di WebinWord

Queste sono solo alcune delle startup innovative che hanno deciso di intraprendere con noi un percorso di sostenibilità ambientale; alcune esclusivamente per motivi etici, altre anche per ragioni economiche. Quel che è certo è che oggi una startup innovativa, per poter risultare credibile e soprattutto competitiva, ha bisogno di integrare all’interno del proprio modello di business o dei propri valori aziendali azioni concrete a favore della sostenibilità.

Sei una startup innovativa e vuoi scoprire come investire in sostenibilità? Contattaci, saremo felici di aiutarti!

Oppure clicca il pulsante che trovi qui sotto e inizia il tuo percorso di sostenibilità ambientale calcolando le tue emissioni!

Vuoi leggere di più? Scarica il white paper completo!

Scopri i nostri progetti
Forma e coinvolgi il personale con azioni sostenibili
Scopri come
Scarica gratis le risorse di Up2You Insight
Scopri Up2You Insight
Up2You Insight: la sostenibilità ambientale spiegata semplice
Calcola ora la tua carbon footprint aziendale
Scopri come
Inizia subito a ridurre le emissioni della tua azienda
Scopri come
Compensa ora le emissioni non riducibili
Scopri come
Inizia subito a comunicare i tuoi risultati
Scopri come
Certifica ora il tuo percorso di sostenibilità ambientale
Scopri come
Redigi ora il tuo bilancio di sostenibilità
Scopri come
Bilancio di sostenibilità Up2You
Calcola e monitora le emissioni del tuo portafoglio
Scopri come
Inizia il tuo percorso verso la certificazione
Diventa B Corp
Certificazione B Corp
Rendi il tuo evento carbon neutral
Scopri come
Monitora le performance di sostenibilità di partner e fornitori
Scopri come
Unisci team building e sostenibilità nella tua azienda
Scopri come