Carbon Disclosure Project (CDP): di cosa si tratta e come funziona lo score CDP

In questo articolo vediamo cos'è il Carbon Disclosure Project (CDP), come funziona e cosa fare per migliorare il proprio score CDP.
In questo articolo
Cos’è il CDP Carbon Disclosure Project? 
Carbon Disclosure Project: le 4 principali novità del 2024
A cosa serve il rating CDP
Questionario CDP: come ottenere lo score CDP
Incrementare il proprio score CDP con Up2You 
Migliorare il rating CDP: il caso studio di Italtel
Logo del Climate Disclosure Project CDP su sfondo Up2You
Scritto da
Niccolò Crippa
Aggiornato al
15.5.2024

{summary#bullet-1}

Cos’è il CDP Carbon Disclosure Project? 


CDP (ex Carbon Disclosure Project) è un'organizzazione indipendente e non commerciale, che ha l'obiettivo di fornire in modo trasparente e standardizzato informazioni sugli impatti climatici a investitori, aziende e governi.

Attraverso CDP e i suoi questionari, aziende, città e Paesi comunicano dati e informazioni sul proprio impatto ambientale.

I programmi supportati da CDP sono 4:

  • Climate Change Program; 
  • Water Program; 
  • Forests Program; 
  • Supply Chain Program.

Oltre a questi, esiste uno specifico programma dedicato a città e regioni, il Cities, States and Regions Program.

Per ciascun programma sono disponibili dei questionari che imprese, città o organi di governo sono tenuti a compilare per fornire le informazioni richieste.

La piattaforma è accessibile indicativamente tra febbraio e giugno di ogni anno. Lo scopo è quello di creare un database con una base comune di informazioni, che verranno valutate a partire dal mese di luglio e saranno utili per investitori e governi al fine di prendere decisioni strategiche.

La trasmissione dei dati è volontaria: è possibile scegliere liberamente se aderire a CDP e se rinnovare il ranking ogni anno.

Oltre a una revisione critica, CDP rilascia suggerimenti su come agire in modo sostenibile, aiutando città e aziende a intraprendere azioni di mitigazione del proprio impatto ambientale.

Le aziende, inoltre, ottengono una valutazione (score CDP) sulla base delle azioni che hanno intrapreso e dei dati che hanno fornito.

{summary#bullet-2}

Carbon Disclosure Project: le 4 principali novità del 2024


‍Per il 2024, il CDP ha introdotto importanti aggiornamenti nei suoi questionari e nei sistemi di reporting ambientale.

Ecco l’elenco delle 4 principali novità:

  • introduzione del questionario integrato, che raggruppa i temi di clima, foreste e gestione delle acque, al fine di semplificare il processo di divulgazione e incentivare una gestione ambientale più olistica e coordinata;

  • nuovo focus sulle attività legate alla plastica, estendendo la rilevazione non solo a produzione e commercializzazione, ma anche alla gestione dei rifiuti e delle acque;

  • introduzione di un questionario dedicato alle piccole e medie imprese (PMI), progettato per essere più accessibile e adatto alle esigenze di queste realtà, facilitando la loro partecipazione nel sistema di divulgazione globale del CDP;

  • implementazione di una nuova piattaforma CDP disponibile da aprile 2024, che promette di migliorare l'efficienza del processo di divulgazione.

{summary#bullet-3}

A cosa serve il rating CDP


CDP è ampiamente adottato soprattutto dalle grandi aziende a livello globale, tanto che detiene il più grande database sulle emissioni di gas serra aziendali e sulle strategie implementate per contrastare il cambiamento climatico.

L'obiettivo di CDP è quello di aumentare la trasparenza riguardo all'impatto ambientale, e aiutare investitori e soggetti finanziari a prendere decisioni di investimento e di partnership, sulla base dello score CDP ottenuto dalle aziende.

Inviare volontariamente i propri dati all’organizzazione significa, quindi, investire sulla trasparenza delle comunicazioni. Le attività di calcolo, riduzione e compensazione delle emissioni di CO₂ vengono decisamente valorizzate, se comunicate in modo trasparente a clienti, partner e investitori.

Inoltre, lo score ottenuto da CDP è utile a:

  • identificare le strategie di risparmio sui costi e le opportunità di investimento sia per l'azienda che per i clienti;

  • attrarre gli investitori grazie a report e risultati credibili, che migliorano la fiducia degli stakeholder;

  • mantenere l’azienda al passo con le normative e i requisiti di rendicontazione;

  • incrementare il punteggio B Corp per ottenere la certificazione.

{summary#bullet-4}

Questionario CDP: come ottenere lo score CDP


Per cominciare, è possibile andare sul sito di CDP: l’organizzazione propone i questionari alle aziende che chiedono di ottenere il proprio punteggio.

I questionari riguardano cambiamento climatico, sicurezza idrica e foreste: una serie di domande invita le aziende a indicare le azioni intraprese per contrastare il global warming, calcolare la propria carbon footprint e altri parametri utili a capire l’impatto delle attività produttive sul pianeta.

Una volta compilati i questionari, gli analisti di CDP offrono un report dettagliato e un punteggio da assegnare all’azienda: lo score CDP.

{summary#bullet-5}

Incrementare il proprio score CDP con Up2You 


Calcolare la propria carbon footprint e intraprendere un percorso di sostenibilità strutturato aiuta le aziende a migliorare il proprio score CDP, e a essere allineate con gli standard internazionali di rendicontazione della sostenibilità.

Up2You, grazie alla tecnologia proprietaria e all'esperienza del proprio team, può aiutare la tua azienda a intraprendere un percorso climatico efficace e a migliorare lo score CDP.

{summary#bullet-6}

Migliorare il rating CDP: il caso studio di Italtel


Italtel è un'azienda leader nel settore delle tecnologie avanzate, specializzata nella progettazione e produzione di soluzioni innovative per l'industria e l'automazione.

L’azienda, dal 2021, si sottopone al questionario CDP Climate Change, e ci ha contattati per essere supportata in una strategia che le permettesse di migliorare il proprio score nel questionario relativo al 2023.

Tramite una Gap analysis, abbiamo analizzato gli esiti del questionario CDP 2022 e individuato le best practice di settore, così da capire quali fossero i punti di forza dell’azienda e quelli su cui lavorare per il miglioramento del rating CDP.

Grazie al lavoro svolto, Italtel è riuscita a migliorare significativamente il proprio rating, passando da C a B nel punteggio CDP, con ottimi risultati in diverse categorie, come la A ottenuta nella voce “Risk management processes”.

Vuoi migliorare il tuo rating CDP? Contattaci e scopri come possiamo aiutare la tua azienda!